• Il Porticato

  • Ricevimenti

  • Villa Bagatti Valsecchi

    Restaurare

    Conservare

    Valorizzare

    Condividere 

  • Il Giglio Fiorito

    Il Giglio è lo stemma della casata dei Bagatti Valsecchi

  • Il Viale Bagatti

Il Parco

Descrizione

Il parco della villa ha un'stensione di circa 64.500 mq. Nel 1884 ha inizio la sistemazione dell'intera area. Progettato su modello del giardino all’inglese, il parco è costituito da vari elementi: decorativi, come le statue e la fontana, formali come il galoppatoio, gli orti e una collinetta artificiale, architettonici come la ricostruzione della porta San Gregorio del Lazzaretto di Milano e la ghiacciaia. Il giardino, di gusto eclettico, è una felice combinazione tra il formale, con la regolarità delle forme geometriche, cerchio e ellisse della fontana, e l’informale con lo sviluppo del giardino paesistico con i suoi percorsi sinuosi, i movimenti del terreno e le quinte arboree. Il parco risulta piantumato prevalentemente con essenze a foglia caduca, spesso concentrate in piccoli gruppi di tre alberi, studiato proprio per garantire una piacevole visione in tutte le stagioni. I grandi piazzali, quello antistante e retrostante la villa, così come lo spiazzo del cancello verso il viale, erano ricoperti di fine ghiaietto, che si estendevano anche lungo tutti i tracciati, sia quelli ad andamento rettilineo che quelli ad andamento sinuoso. Questi erano delimitati perimetralmente da un bordo in acciottolato bicromo che diventa la caratteristica tecnica e decorativa del parco; tale motivo viene infatti ripreso anche per l’aiuola antistante il belvedere che, con il suo disegno a forma di giglio fiorentino, era destinato ad ospitare fiori in tutte le stagioni. Il parco negli anni, non subisce modifiche se non il taglio o la sostituzione di alcune essenze arboree – perché malate o morte per cause naturali. Nuovi inserimenti furono una casetta per i giochi dei bambini (bruciata negli anni ’70) ed un a struttura coeva, attrezzata per l’allenamento sportivo con fune ed anelli, posizionata nei pressi della ghiacciaia. Il parco della Villa Bagatti Valsecchi rientra nel PLIS del Parco Grugnotorto Villoresi, costituendone a tutt’oggi un punto di riferimento nonché l’unico giardino storico presente nell’intera area del parco. Oggi con la costante opera di salvaguardia e manutenzione a cura dei Volontari Versiera Varedo il parco della villa rivive una ritrovata bellezza e la sua nativa armonia.